La scrittura cinese, fascino e logica