RICORDO

Ricordo di Elvezio Römer




La Società Micologica Lugano (SML) ricorda Elvezio Römer, socio fondatore e membro onorario, scomparso il 22.8.2016 all’età di novant’anni.

Fu lui a motivare un gruppo di inscritti a un corso per controllori di funghi, del quale era direttore, a fondare la società.


Ben presto divenne presidente della commissione scientifica. Profondo conoscitore, seppe insegnare con semplicità e cortesia le basi della difficile branca della micologia. I progressi furono immediati e con essi gli impegni. Giornate di studio, conferenze, partecipazioni a simposi all’estero e mostre sono il segno che la SML ha oramai assunto un ruolo importante accanto alle consorelle ticinesi.

Degna di nota la mostra cantonale del 1987 al Quartiere Maghetti di Lugano in collaborazione con la Carlo Benzoni di Chiasso, visitata in tre giorni da 10.000 persone.


Nel 1988 altro importante traguardo; La Dreiländertagung portata da lui per la 1° volta in Ticino, nella scuola comunale di Agno. Una settimana di studio dei funghi del territorio con illustri micologi provenienti dall’Europa.

Elvezio era membro dal 1969 dell’Associazione delle società micologiche svizzere, USSM,  Ne fu presidente e dal 1986 al 1991 tossicologo della stessa. Nel 1989, per la sua preziosa attività micologica, sarà insignito del “ Fungo d’oro”, onorificenza riservata a pochi.


Fu uno dei sostenitori della nuova sezione VAPKO della Svizzera Italiana, organo preposto alla formazione dei controllori dei funghi con attestato federale. Fu per anni direttore scientifico dei corsi e nel 2007 venne eletto Socio Onorario.

Da anni si era ritirato nella sua Pura ma non mancava, ogni volta che qualche socio andava a visitarlo, di chiedere notizie sulla società.

Persona riservata e rigorosa nelle attività scientifiche sapeva partecipare con spirito cameratesco alle giornate ricreative della Società, coinvolgendo spesso la famiglia e trasmettendo alla figlia Neria la stessa passione per i funghi.

A lei, alla moglie Milvia e a tutti i parenti le condoglianze di tutta la Società.


Grazie Elvezio per aver saputo infondere l’amore per questo magnifico hobby e contribuito a creare amicizia e cordialità in un gruppo che ti ricorderà sempre.


Per la SML

Wanda Pellandini.